Concerto di primavera – Coro “Città Gentile”
8 Aprile 2019

CUORE DI PORTA PISANA

La taverna di Porta Pisana utilizza, come sede della propria “hosteria medioevale” il magnifico chiostro rinascimentale dell’ex monastero Camaldolese di San Biagio e Romualdo. Il cortile del monastero è anche uno degli ingressi pedonali della Casa di Riposo della A.S.P. di Fabriano. I volontari di Porta Pisana, edizione dopo edizione, fino a divenire una tradizione, offrono un pranzo agli ospiti e al personale della Casa di Riposo. Oltre alla bontà delle pietanze, comune a tutte le taverne delle porte in gara tra loro, gli ospiti attendono l’evento come un vero giorno di festa. Una celebrazione allegra che li fa sentire, a pieno titolo, membri di una comunità, partecipi di quella grande rievocazione storica che è il Palio di San Giovanni Battista. Il Palio non fa conoscere solo la città reale, quella fisica, fatta di Piazze, Vie, Palazzi e Chiese. La sfida del Maglio mette in luce anche una città immateriale, fatta di relazioni, di volontariato, di generosità, di passione, di gente, di inclusione. Ed è proprio il sentirsi ancora parte di una comunità che rende felici le persone ospitate nella Casa di Riposo.

Grazie al Priore, ai responsabili della osteria, alle cuoche e a tutti i volontari di Porta Pisana.

 

Giampaolo Ballelli

Presidente A.S.P. di Fabriano.